31 marzo 2013

Omicidio Aldrovandi: promemoria per Giovanardi

Sul sito  Articolo 21 il disperato tentativo di Filippo Vendemmiati, autore del docufilm "E' stato morto un ragazzo" di convincere il senatore Pdl a non essere volgare e violento a proposito di Federico

30 marzo 2013

Omicidio Uva: Il Pm denuncia la sorella e le Iene

Il pm che non ha mai sentito l'unico testimone denuncia la sorella di Giuseppe,  Lucia e i giornalisti delle Iene che hanno denunciato il caso. La donna scrive alla ministra: 'Ho paura'.

La beffa del Ministero degli Interni alla famiglia Aldrovandi

I quattro agenti che uccisero Federico rientreranno in servizio nel 2014. La decisione sarebbe già stata presa
Una mano stringe quelle di Lino e Patrizia, magari dà un buffetto a Stefano. E l'altra firma il rientro in qualche questura dei quattro assassini delle volanti di Via Ippodromo.

28 marzo 2013

Patrizia Aldrovandi: “Querelo il Coisp”

La mamma di Federico Aldrovandi annuncia querele nei confronti del segretario del sindacatino di Polizia autore della provocazione di ieri e di un senatore del Pdl. Secondo i quali la foto del volto martoriato e pieno di sangue del figlio sarebbe ‘falsa’, ‘frutto di un fotomontaggio’.

Divise sporche, ministro debole

Indegni d’indossare la divisa. Al di là di ogni retorica, la divisa di un agente di polizia indica il suo agire in nome della collettività, del rispetto delle istituzioni e delle leggi.

Rimini: Denunciano il lavoro nero... ma vengono aggrediti dalla Digos

A Rimini attivisti del Laboratorio Sociale "Paz" insieme al Comitato Schiavi in Riviera, Runori Sinistri ed alcuni lavoratori stagionali denunciano in Tv lo sfruttamento del lavoro nero, ma vengono aggediti dagli agenti della Digos

27 marzo 2013

Ignobile provocazione del Coisp: Sit-in sotto l'ufficio della mamma di Federico Aldrovandi

Infame e vergognosa provocazione del sindacatino di polizia Coisp: questa mattina ha organizzato un sit-in a Ferrara sotto l'ufficio della mamma del ragazzo ucciso da quattro poliziotti

Milano: pene ridotte per due poliziotti che pestarono un pensionato

E’ arrivata nel processo d’appello una ‘sensibile’ riduzione delle pene, rispetto al primo grado, per i due poliziotti arrestati lo scorso giugno per aver picchiato, quando non erano in servizio, fino a fracassargli la faccia, un uomo di 64 anni in zona Navigli, a Milano.

Milano: Quattro condanne per il corteo dell'onda del 2008

Il Tribunale di ha emesso la sentenza di primo grado per i fatti relativi al corteo dell’Onda del 21 Ottobre 2008.

26 marzo 2013

Assolta Patrizia Aldrovandi, non mai diffamato la Pm

Il fatto non sussiste e non costituisce reato. Resta la domanda: perché la pm di turno non andò sulla scena del delitto?

25 marzo 2013

Marcello Lonzi, 10 anni di bugie sulla sua morte

Massacrato in carcere. Per tre diverse procure è stato ucciso da un infarto, nonostante il referto dell'autopsia e le foto del cadavere. L'appello della madre per ottenere giustizia.

24 marzo 2013

#14N: Rinviato a giudizio poliziotto per le manganellate ad uno studente

Dure manganellate alla nuca "senza ragione" mentre la vittima era sdraiata in terra, immobilizzata da altri poliziotti, sul lungotevere dei Vallati. Le immagini della violenta repressione da parte della polizia, in occasione della manifestazione dello scorso 14 novembre contro l'austerità del governo Monti e nel giorno dello sciopero generale europeo, fecero il giro del mondo.

Detenuto in regime di 41bis si impicca nel carcere di Opera

Domenico Antonio Pagano, 46 anni, si è sucidato il 17 marzo scorso nella Casa di Reclusione di Opera (Milano), dove era detenuto in regime di 41-bis, il cosiddetto “carcere duro”.

23 marzo 2013

Verona, Casa Pound colpisce ancora. Nuova aggressione

Doveva succedere ed è successo!

Gli inviti (da parte nientemeno che del consigliere comunale Vittorio Di Dio - Lista TOSI) a picchiare gli antifascisti erano stati anche troppo palesi.

22 marzo 2013

La morte di Giuseppe Uva rischia di cadere in prescrizione. Impediamolo

La giustizia e la verità  sulla morte di Giuseppe Uva rischia di essere "prescritta". Ilaria Cucchi, sorella di Stefano altra vittima di malapolizia, invita a inviare una lettera alla Procura di Milano affinchè il caso non sia chiuso.

Scioperi della logistica: Cariche e provocazioni poliziesche

Da mezzanotte sono iniziati i blocchi per lo sciopero nazionale della logistica. Ad Anzola la polizia carica il picchetto.

In morte del capo della Polizia....per non dimenticare !

La morte del capo della polizia Antonio Manganelli e il cordoglio per una fine prematura. Nel diluvio di commenti, pubblichiamo due contributi, di Italo Di Sabato dell'Osservatorio sulla Repressione e di Lorenzo Guadagnucci giornalista e autore di "Noi della Diaz, utili a inquadrare meglio la figura del "servitore" e "uomo di Stato"

Bologna, poliziotto condannato per stupro

Era un dirigente dell'ufficio immigrazione. Sei anni e otto mesi per le violenze e le molesti commesse contro donne straniere

21 marzo 2013

Davide Rosci ci scrive dal carcere di Viterbo

Davide Rosci, l'attivista antifascista di Teramo condannatoe arrestato  per i fatti del 15 ottobre 2011 a piazza San Giovanni a Roma, ci scrive dal carcere di Viterbo.

Coltivarsi l'erba si può, sentenza storica a Ferrara

Assolti due giovani arrestati perché avevano quattro piantine e otto grammi di cannabis. La Fini-Giovanardi è illegale

20 marzo 2013

Paolo Scaroni è stato "massacrato" dai poliziotti, ma nessuno è stato condannato

Massacrato dai poliziotti sì, ma non da quelli indagati, appartenenti dell’VIII reparto celere di Bologna. Questo è il riassunto delle motivazioni della sentenza di assoluzione degli agenti accusati di aver massacrato di botte, nel settembre 2005, l’ultras del Brescia 1911 Paolo Scaroni, alla stazione Fs di Verona.

Le violenze al Global forum e una legge sulla tortura mai inserita nel codice penale

Partiamo da un fatto di cronaca. Il 17 marzo del 2001, nel corso delle manifestazioni  verificatesi in occasione del Global Forum di Napoli, all’interno della caserma Raniero Virgilio un’ottantina di persone - alcune prelevate dai pronto soccorso cittadini - vennero sottoposte per ore a ogni genere di sopruso e umiliazione.

Abusi e resistenze a Cosenza

Dovete portarmi quelli che hanno mandato i miei uomini in ospedale o la fiera è finita per tutti!
Con questa minaccia un finanziere ieri pomeriggio accoglieva due senegalesi che si erano avvicinati al nugolo di baschi verdi, con tanto di manganelli, che stazionava nei pressi di via molinella per chiarire pacificamente quanto avvenuto qualche ora prima con i suoi colleghi.

A Stefano Cucchi, in carcere gli fu negato anche il psicologo

A Regina Coeli non ebbe nemmeno le visite di routine per i nuovi giunti. La commissione aveva capito ma Marino non vuole andare al processo

Omicidio Aldrovandi: già fuori dal carcere Monica Segatto

Continua il trattamento di favore nei confronti dei quattro agenti pure condannati in via definitiva per la morte, il 25 gennaio del 2005, del giovanissimo Federico Aldrovandi. Scarcerata la poliziotta Monica Segatto. Sconcertati i genitori della vittima.

19 marzo 2013

Omicidio Cucchi: Perchè il sen. Marino non vuol parlare in tribunale?

La famiglia avrebbe voluto che raccontasse al tribunale le conclusioni dell'inchiesta parlamentare. Ma qualcuno non ha voluto

Nelle carceri italiane si continua a morire

Nelle carceri italiane si continua a morire: 6 decessi nei primi 15 giorni di marzo. In tre casi si tratta sicuramente di suicidio, mentre per gli altri 3 casi le cause non sono ancora state accertate

18 marzo 2013

Proteste popolari diffuse? Arriva l'esercito sovranazionale

Non capita spesso che un sito finanziario si occupi (criticamente, per di più) di repressione sociale. Ma questo articolo dal sito Finanza No Stop incuriosisce davvero.

Fausto e Iaio, è proprio ora di cambiare canale

Un racconto di Paola Staccioli a 35 anni dall'omicidio di due militanti del Leoncavallo che indagavano sull'intreccio eroina-fascisti

Roma, fuga dal Liceo Tasso o fuga da Alcatraz?

Repressione degli studenti e brutti voti perfino in religione. Aumenta l'abbandono in un liceo storico della Capitale

15 marzo 2013

Palermo: polizia carica presidio operai Gesip

È scoppiata in piazza la rabbia dei lavoratori in attesa di risposta dal tavolo regionale sulla CIG in deroga. Un tavolo disertato da sindacati in difficoltà che lascia intravedere l'inizio del baratro, tra gli altri, per i 1805 dipendenti Gesip.

14 marzo 2013

#15ottobre: Davide Rosci è in isolamento a Viterbo

Condannato per gli incidenti a Roma in Piazza San Giovanni perché fotogratato mentre sorrideva, Davide è stato trasferito ieri sera al carcere di Mammagialla a Viterbo.  

Omicidio Cucchi: E' scontro tra i familiari e la Procura

E' scontro tra la famiglia del ragazzo ucciso e i pm. Scontro anche tra periti: «Non fu malnutrizione»

13 marzo 2013

Ancora tensioni a Niscemi: cariche, fermi e identificazioni

Quanto costano due lampadine? Sembra una stupida domanda eppure a Niscemi assume contorni importanti. Stamattina infatti si ripropone un copione che già abbiamo imparato a conoscere bene: l’ennesimo atto repressivo, l’ennesima dimostrazione di brutalità poliziesca; l’ennesimo dispiegamento imponente di forze dell’ordine; e poi, spintoni, identificazioni, minacce e anche un fermo (poi, per fortuna, ritirato).

12 marzo 2013

Picchiato dai fascisti a Lucca. La testimonianza di Stefano Benassi.

Pubblichiamo la testimonianza di Stefano Benassi che nella notte tra venerdì e sabato è stato picchiato da
Andrea Palmeri dopo essere stato minacciato alla gola con un coltello e dopo vari insulti fascisti. Ora Stefano Benassi si trova ricoverato in neurologia a Lucca, perché ha riportato la frattura dello zigomo.
Martedì o mercoledì dovrà essere operato, intanto deve aspettare che venga riassorbito il versamento al cervello.

11 marzo 2013

Chi protegge Forza nuova?

La presenza di Forza Nuova in città è intollerabile per un territorio democratico, solidale e antifascista qual è la Valdera e Pontedera.

9 marzo 2013

Si continua a morire di carcere...

Sono già sette i suicidi all'interno dei penitenziari italiani. Gli ultimi due casi nelle carceri di Crotone e Pescara.

8 marzo 2013

G8 Genova, condannato a due anni, vicequestore di polizia che mentì su piazza Manin

Condannato il capo della celere di Bologna che coprì l'arresto illeggittimo di due spagnoli a Genova nel 2001

7 marzo 2013

G8 Genova: Processo Diaz, carcere o pene alternative per i poliziotti condannati

Ad aprile la decisione, ma dalla polizia silenzio sui provvedimenti disciplinari

Omicidio Aldrovandi, il Coisp intimidisce un giornalista

Ennessima vigliacca provocazione del sindacato di polizia Coisp che apre una campagna in favore dei quattro poliziotti condannati per l'omicidio di Federico e chiede sanzioni per chi li critica

Caricate le mamme NoMuos

Brutale repressione stamattina contro il comitato mamme nomuos di Niscemi durante i consueti blocchi all'ingresso della base.

6 marzo 2013

Davide Rosci trasferito al carcere di Rieti

Davide Rosci, il giovane teramano arrestato in seguito alla condanna a sei anni per i fatti di Roma del 15 ottobre 2011,  recluso presso il penitenziario di Castrogno a Teramo, è stato trasferito d'urgenza al carcere di Rieti, ieri sera.

Diritti umani e polizia in Italia

Pubblichiamo la prefazione di Lorenzo Guadagnucci, giornalista vittima delle violenze alla scuola Diaz a Genova nel luglio 2001, al rapporto "Diritti umani e polizia in Italia" di Amnesty International.

5 marzo 2013

Aldrovandi. Il Coisp denuncia l'Estense all’Ordine dei giornalisti

Il sindacato di Polizia organizza una campagna per diffondere la sua versione della verità sull'omicidio del giovane ferrarese Federico Aldrovandi. Un giornale online ne parla, criticamente, e il Coisp invoca la censura dell'Ordine dei Giornalisti.

La Fanteria italiana a lezione dal fascista Merlino

Che ci faceva un personaggio come Mario Merlino in cattedra ad un convegno organizzato dalle Forze Armate in tema di 'memoria condivisa'? Era in compagnia di una reduce non pentita della Repubblica Sociale di Mussolini, a gettare fango sulla Resistenza e sui partigiani.

3 marzo 2013

Situazione invivibile nel carcere di Terni. Detenuti in sciopero della fame,

Dal carcere di Terni viene un grido di aiuto: urla negli orecchi di tutti noi. I detenuti del carcere di Terni hanno cominciato lo sciopero della fame. Maurizio Alfieri in una lettara scritta dal carcere di Terni ed inviata al circolo “Cabana” di Rovereto denuncia tutte le vessazioni che subiscono i detenuti

L'Aquila: a processo il movimento delle "carriole"

Surreale processo nella città terremotata a chi denunciava, rimuovendo le macerie, l'abbandono del centro storico

2 marzo 2013

Omicidio Aldrovandi: in carcere tutti e quattro i poliziotti colpevoli

Negati i domiciliari e le attenuanti ai colpevoli dell'omicidio colposo di Federico Aldrovandi.

Notizie Correlate