31 luglio 2013

Teramo. Assolto Davide Rosci, pene ridotte per gli altri compagni

Alle 20,10 di martedi 30 luglio  il collegio giudicante del tribunale di Teramo, dopo 8 ore di camera di consiglio, ha emesso la sentenza in merito al processo "rossi e neri". 

 
Vi forniamo alcuni dati analitici:
 
- dei 6 fasci coinvolti uno è stato assolto mentre gli altri condannati ad una pena complessiva di 13 anni a fronte di una richiesta della procura di 18;
 
- dei 15 ragazzi riconducibili, a vario titolo, al nostro movimento 5, tra cui il presunto leader dell'ancor più presunta associazione per delinquere Davide Rosci, sono stati assolti e 2 condannati ad una pena pecuniaria minima (200 euro). Gli altri 8 sono stati condannati ad una pena complessiva di 10 anni e 8 mesi a fronte di una richiesta del pm che era stata di 33 anni;
 
- le accuse più gravi, associazione a delinquere (che riguardava entrambi i gruppi) e devastazione e saccheggio sono cadute e le condanne emesse sono per i reati di rissa, lesioni e danneggiamento.

Nessun commento:

Notizie Correlate