24 luglio 2013

Carceri:detenuto suicida a Rossano

Un detenuto di origini greche si è suicidato nel carcere di Rossano. In struttura forte sovraffollamento

Ne dà notizia, con un comunicato, il sindacato di polizia penitenziaria Sappe. Il detenuto, rinchiuso nel circuito media sicurezza del carcere, si è impiccato. Il carcere di Rossano, come altre strutture detentive, sostiene il Sappe, ''è interessato da una condizione di forte sovraffollamento considerato che, a fronte di 233 posti regolamentari, risultano essere presenti circa 320 detenuti''.


fonte Ansa


Nessun commento:

Notizie Correlate