11 febbraio 2013

Perquisizioni e denunce a Livorno

Stamattina la Digos di Livorno ha eseguito diverse perquisizioni in casa di alcuni militanti dell'ex Caserma Occupata. Ad alcuni è stato notificato l'obbligo di firma.

Le indagini sarebbero relative alla tre giorni di incidenti a seguito delle cariche ingiustificate della celere durante il comizio di Bersani, il giorno successivo in Piazza Cavour e il conseguente corteo di protesta di domenica 2 dicembre conclusosi con il cosidetto "assalto alla prefettura".

Ai 36 compagn* indagati va la tutta più sincera la solidarietà

Intanto consigliamo la (ri-)lettura del dossier sulle tre giornate a cura di Senza Soste

fonte: InfoAut


Nessun commento:

Notizie Correlate