22 gennaio 2013

Solidarietà e complicità con i 14 attivisti dei movimenti dell’area jonica

Esprimiamo la nostra solidarietà e complicità con i 14 militanti dei movimenti dell’area jonica denunciati per la manifestazione nella stazione di Rossano del 15 settembre per protestare contro la soppressione dei treni sulla propria tratta.

Si ripresenta l’ormai collaudata dinamica secondo la quale in Calabria, terra di ‘ndrangheta e di intrallazzi, chi lotta per il proprio territorio deve fare i conti con intimidazioni che a volta assumono la forma classica della minaccia, altre volte quella “legale” della denuncia.

Saremo sempre al fianco dei movimenti che subiscono la repressione per aver difeso, senza secondi fini, la propria terra.

L.S.O.A. Ex Palestra – Comitato Lametino Acqua Pubblica

Nessun commento:

Notizie Correlate