31 ottobre 2012

Testimonianze: Razzismo e indignazione sul treno Napoli-Roma‏

"Venerdì 26 Ottobre 2012, ore 14 circa, tragitto sul treno Napoli-Roma col regionale delle 12:33. Arrivati alla stazione Formia-Gaeta il treno non riparte. Nel frattempo, dal vagone successivo al mio, si iniziano a sentire delle voci concitate. Mi porto nella zona di passaggio tra i vagoni per assistere meglio alla scena e capire cosa succede. Si tratta di un extracomunitario che discute con il controllore, il capostazione ed alcuni altri dipendenti di trenitalia. Gli buttano il bagaglio fuori dal treno, giù sul binario. Vogliono costringerlo a scendere. Motivazione: il biglietto di cui si trova in possesso sembrerebbe non essere idoneo al percorso di viaggio richiesto.

30 ottobre 2012

Storia di Amir, studente Usa. Pestato in questura

Confermata la condanna per quattro poliziotti di Bologna che nel 2005 maltrattarono uno studente iraniano. Che oggi è un artista affermato.

Processo Mastrogiovanni, condannati i medici

Condannati i medici, assolti gli infermieri. Si conclude così il primo grado del processo Mastrogiovanni che ha visto leggere la sentenza al giudice Elisabetta Garzo al termine di una camera di consiglio che è durata ben quattro ore e mezza.

Torino: dopo lo sgombero della Verdi botte e denunce agli studenti

Operazione militare in grande stile per sgomberare la residenza universitaria di Via Verdi chiusa dall'Edisu e occupata dagli studenti. Manganellati durante il pomeriggio mentre manifestavano davanti alla Regione e al Comune. Solidarietà da tutta Italia.

Il Rave, il Questore e il Calcinaccio

Il Questore Savina ora dà la colpa alle condizioni del capannone ma basta un testimone per smentirlo. Oggi l'interrogatorio degli arrestati

Piacenza. Cariche contro i picchetti dei lavoratori Ikea.

Alle 8,00 di questa mattina decine di poliziotti hanno caricato uno dei picchetti dei lavoratori delle cooperative che lavorano per Ikea al magazzino generale di Piacenza. I lavoratori sono ormai al nono giorno di lotta.

Ecco com'è andato l'assalto della polizia al rave

Il comune di Cusago rivendica la guerra ai ravers. La ragazza è ancora in coma. Arrivato da un mese, il questore sta facendo pestare chiunque

Aggressione fascista al liceo Tasso di Roma: un paradigma della linea di intervento dei neofascisti

Lunedi 29 ottobre al Liceo Tasso a Roma si è consumata l’ennesima bravata dei fascisti.

Evidentemente non contenti dell’incursione al Liceo Giulio Cesare di una settimana fa, quando avevano interrotto le lezioni con fumogeni e petardi in nome della loro presunta avversione alle politiche antisociali del Governo Monti.

29 ottobre 2012

No Monti Day. Dieci denunce. Altre in arrivo

Le agenzie rivelano che ci sarebbero dieci denunce nel quadro della manifestazione nazionale "No Monti Day" di sabato.

41 Bis e carcere duro: tortura giustificata in nome della lotta alla criminalità organizzata

Ho appena letto l'editoriale di Travaglio sull'espresso del 26 ottobre scorso, articolo furbo per attaccare uomini di sensibilità libertaria e volti a cambiare il Sistema Carcerario come Luigi Manconi e Massimo Bordin.

28 ottobre 2012

Milano: Ragazza in coma dopo l'assalto della polizia al rave

Milano, parlano i ravers: «Ci hanno caricato nel capannone e sulla strada. Hanno spaccato tutto e ucciso brutalmente anche un cane»

27 ottobre 2012

Riva del Garda: Polizia carica manifestanti anti Monti

La polizia carica i manifestanti che contestavano il premier atteso al festival della famiglia. E' l'assaggio del No Monti Day

26 ottobre 2012

Bologna: Otto denunciati per il corteo del Primo maggio

Sono accusati di “deturpamento e imbrattamento di cose altrui, accensioni pericolose e uso di mezzi volti a rendere difficoltoso il riconoscimento”.

No Tav: il 3 luglio le forze dell'ordine lanciarono (mirando) 4357 lacrimogeni

Dalla lettura dei leaks di Anonymous iniziamo a pubblicare qualche documento interessante tra quelli sottratti alla Polizia di Stato. Quello che pubblichiamo è sull’impiego dei lacrimogeni durante il 3 luglio del 2011, giorno dell’assedio al fortino/cantiere della Maddalena.

25 ottobre 2012

Napoli: Scontri tra immigrati e polizia

Decine di immigrati hanno preso d'assalto nella tarda mattinata l'ufficio immigrazione della Questura di Napoli in via Galileo Ferraris. Poco prima avevano ricevuto l'ennesimo no della Prefettura alla loro richiesta di essere riconosciuti come rifugiati politici. Gli immigrati hanno fatto irruzione nell'ufficio immigrazione scontrandosi con i poliziotti presenti. Una decina di agenti sono finiti in ospedale.

La mamma di Federico Aldrovandi: «Qui nulla è cambiato!»

Scrive Patrizia Moretti: «Tutti sono ancora al loro posto, i quattro agenti e la pm che non si recò all'Ippodromo quella notte ma ha denunciato me»

24 ottobre 2012

Carceri: Tre detenuti si suicidano a Firenze, Prato e Siracusa

Tre suicidi in carcere. Questa mattina alle 7,30 nel carcere di Sollicciano a Firenze si e' tolto la vita un detenuto, nato nel 1965, detenuto dal maggio scorso. Il quarantasettenne era ospitato nel reparto assistiti, cioe' nel centro clinico.
Un detenuto si e' tolto la vita nei locali adibiti al nucleo provinciale traduzione e piantonamenti della casa circondariale di Siracusa, impiccandosi
Ieri c'e' stato un altro suicidio nel carcere di Prato.

Omicidio Aldrovandi: perché la pm non andò all'Ippodromo?

La domanda si pone ancora all'indomani dell'assoluzione di uno dei poliziotti "depistatori" che però non è colpevole di omissione.

23 ottobre 2012

Roma: Squadrismo fascista in altre tre scuole. Antifascisti sveglia!!!

Dopo l'incusione di otto componenti del Blocco studentesco - organizzazione giovanile di Casa Pound - ieri mattina al Giulio Cesare e il precedente tentativo frustrato al Mameli, questa mattina alle otto un altro gruppo di estremisti di destra ha tentato il tris nel Galileo Galilei. Ma i custodi della scuola anche in questo caso hanno prontamente chiuso i portoni e quindi i fascisti sono riusciti ad entrare solo nel cortile della scuola agitando un fumogeno e lanciando volantini.

Botte agli sfrattati, sgombero dei centri sociali... è questa la "rivoluzione arancione" di Pisapia?

Sgomberato questa mattina il centro sociale Lambretta. Ieri sgombero violento di una famiglia che occupava una casa a San Siro e dei manifestanti che erano entrati in Comune. Il Sindaco Pisapia legittima tutti gli sgomberi e condanna chi si oppone. Una stagione politica già finita male.

Anonymous rivela i panni sporchi della Polizia di Stato

Il collettivo di hacker atttivisti viola il sito della Polizia e mette in rete migliaia di documenti riservati. Molti dei quali assai istruttivi sui comportamenti e le pratiche dei cosiddetti tutori dell'ordine...

Razzismo "assicurativo"

Da circa due anni è emerso un nuovo elemento ad arricchire il quadro della discriminazione istituzionale: l’assicurazione con il cosiddetto “rischio etnico”, che si concretizza in polizze Rca con premio assicurativo maggiorato in relazione al solo requisito della cittadinanza di appartenenza.

Palermo: detenuto 65enne si suicida

Francesco Baiamonte, si è suicidato nel carcere di Pagliarelli a Palermo. L’uomo si è tolto la vita impiccandosi nella sua cella sabato, ma lo si è appreso solo stamattina. Venerdì il Gup lo aveva condannato a 10 anni per associazione mafiosa.

22 ottobre 2012

Roma: Squadrismo fascista in due licei

In una nuova azione di propaganda squadrista, i fascisti di Blocco Studentesco hanno fatto irruzione nel liceo Giulio Cesare dopo che era stata sventata quella al Mameli.

Milano: Cariche della polizia contro picchetto antisfratto

A Milano mano pesante sugli sfratti. A San Siro picchetto e scontri con la polizia. Sgomberata una famiglia. Almeno quattro i feriti.  La polizia ha caricato questa mattina una cinquantina di persone che stavano effettuando un picchetto antisfratto in zona San Siro.

G8Genova: Torture a Bolzaneto, a maggio il processo in Cassazione

Sono state fissate per il prossimo 8, 9 e 10 maggio le udienze del processo in Cassazione per le violenze nella caserma di Bolzaneto, avvenute durante le giornate del G8 di Genova del 2001.

Cercasi giustizia. La morte assurda di Vito Daniele

“Comunque siano andate le cose, niente e nessuno riporterà in vita il padre dei miei tre bambini né colmerà il vuoto che si respira a casa, ma è certo che abbiamo bisogno di spiegazioni, chiarimenti, di far luce sulle dinamiche per sapere la verità che altri stanno cercando di depistare.”

Tre anni fa moriva Stefano Cucchi

Giovanni e Rita Cucchi: «Se ci fosse una legge sulla tortura per dare una svolta ai processi contro gli abusi di polizia». Stasera un evento a Roma.

20 ottobre 2012

G8 Genova: Processo per falsa testimonianza a vicequestore di polizia

Non c’è fine per i processi collegati al G8 di Genova del 2001. A undici anni dai fatti, questa mattina ha preso il via davanti al giudice monocratico Carla Pastorini il processo a carico del vicequestore della Polizia di Stato Luca Cinti, ex dirigente del reparto mobile di Bologna.

18 ottobre 2012

Caso Cucchi: un consulente col piede in due scarpe

Perito per la procura e «portatore di interessi» per la compagnia che assicura il Pertini, dove Stefano morì. Interrogazione parlamentare sul ruolo di un medico legale

Milano: uccise ragazzo cileno, dieci anni di galera a vigile urbano

La corte non ha creduto al vigile urbano che sparò e uccise un giovane immigrato cileno il 13 febbraio del 2011. E ha condannato Sandro Amigoni a dieci anni di reclusione.

Prove "tecniche"di fascismo: Il ministro Severino elogia il Codice Rocco


Il ministro della Giustizia Paola Severino, in occasione del dibattito al Senato sulla legge  sulla corruzione ha elogiato il Codice Rocco, norma approvata durante il regime fascista,  per il suo valore insuperato.

Ilaria Cucchi, denunciata per aver rivelato errori compiuti dai consulenti della procura

"Apprendo di esser stata denunciata dall'avvocato Perugini che difende coloro che hanno pestato mio fratello,  per aver rivelato a tutti i gravi errori compiuti dai consulenti della procura.

Caso Mastrogiovanni: medici e infermieri o vili aguzzini, nei confronti di un uomo inerme e legato?

Udienza fiume al processo per il caso Mastrogiovanni, il maestro anarchico morto nel 2009 per una contenzione durata novanta ore, che vede imputati 6 medici e 12 infermieri di psichiatria del locale ospedale.

Roma: Tre carabinieri e un vigile a processo per stupro

La violenza denunciata da una donna di 32 anni la notte tra il 23 e 24 febbraio del 2011. Era stata fermata e condotta nella caserma dei carabinieri del Quadraro.“

17 ottobre 2012

Napoli: blocco alla sede di equitalia, arriva la vendetta dello Stato

Poco meno di dieci giorni fa il governo Monti ha portato a termine l’ennesimo blitz sulla pelle dei cittadini di questo paese. Con un decreto ad hoc è stata prorogata per altri due anni la concessione della riscossione dei tributi degli enti locali ad Equitalia, società s.p.a controllata dallo Stato. In questo modo, anche gli enti locali che volevano non rinnovare ad Equitalia la concessione per la riscossione non potranno più farlo. In questi giorni sono arrivati i provvedimenti giudiziari per i fatti avvenuti davanti alla sede di Equitalia a Napoli in Corso Meridionale lo scorso 11 maggio.

Facebook: il ministero degli Interni ha ottenuto le chiavi per entrare nei profili

Senza dirlo a nessuno il ministero degli Interni italiano ha ottenuto dai vertici di Facebook le chiavi per entrare nei profili degli utenti anche senza mandato della magistratura. Una violazione della privacy che farà molto discutere.

Migranti: Respingimenti differiti, l’ultima tendenza

Anche le violazioni dei diritti umani sembrano essere soggetti a mode. Adesso è la volta dei respingimenti differiti. L’analisi di Fulvio Vassallo Paleologo docente all'Università di Palermo

16 ottobre 2012

Poliziotto denunciato per lesioni gravi: Ruppe i denti ad una studentessa

I pm sono convinti di aver finalmente identificato il poliziotto che il 12 ottobre dell’anno scorso sferrò una manganellata sul volto della studentessa di Lettere Martina rompendole quattro incisivi, e nei giorni scorsi hanno chiuso le indagini a suo carico. Si tratta di P. B., 29 anni, agente scelto in servizio al VII Reparto mobile fino a pochi giorni fa. Fino a quando, cioè, ricevuto l’avviso di fine indagine, i suoi superiori non hanno ritenuto di trasferirlo all’ufficio di gabinetto. Lontano dalle piazze e dai manifestanti.

Testimonianze: Violenza privata su mia figlia da parte della Polizia Stradale‏

In data 22-08-2012 intorno alle ore 18,00, esattamente al di sotto della mia abitazione sita in Via Comino 52 – Padova -, a mia figlia Eleonora Bolla,veniva comminata una serie di contravvenzioni al Codice della Strada per un ammontare di circa 310,00 euro .

Xenofobia, arricchirsi con l'ansia di sicurezza

Centinaia di milioni di euro vengono spesi ogni anno per fermare l'immigrazione clandestina. Un business che arricchisce imprese private spesso senza scrupoli

L’abominevole morte di Luigi Marinelli

Sempre più spesso sentiamo nominare Cucchi, Aldrovandi, Bianzino, Uva.... Nomi diventati tristemente familiari, evocatori di arbitrio, brutalità, violenza, morte, denegata giustizia.

15 ottobre 2012

Perché archiviare l'uccisione di Aziz?

Aziz Amiri era un ragazzo di 18 anni e proveniva da Ben Oualik, Marocco. Come molti suoi coetanei era arrivato in cerca di un futuro. Era a Bergamo da soli 43 giorni. Poche parole di italiano. E due fratelli in città. La sera del 6 febbraio 2010 un colpo di pistola sparato dall'arma di un carabiniere lo uccide.

14 ottobre 2012

10x100: e' il momento di partecipare

Alla fine di luglio scorso avevamo dichiarato di voler continuare la campagna 10x100. Non solo perché i processi non sono finiti ma anche perché siamo convinte e convinti che solo così potremo mantenere viva la nostra memoria sulle giornate di Genova e imparare da oggi in poi a fare fronte alle vicende giudiziare con la solidarietà e la forza che attraverso il web ci avete dimostrato.

intervista alla giornalista Francesca de Carolis sul dramma dell'ergastolo ostativo

Da anni in Italia si chiede l'abolizione dell'ergastolo. Il carcere italiano è fondato sul concetto di rieducazione del detenuto, previsto dall'art. 27 della Costituzione. Ogni pena prevede sconti, agevolazioni e benefici in base all'osservazione del comportamento del condannato e alle sue necessità rieducative. Solo per via dell'esistenza di queste agevolazioni, l'ordinamento giuridico italiano ammette l'ergastolo, legittimo in quanto effettivamente "non perpetuo".

Polizia ferma e seda con la forza ragazzo autistico

Pierre è un gigante di quasi due metri. Ha 19 anni e la pelle nera. È autistico e non parla. Ma quando lo fermano in una strada di Verona, in zona Santa Lucia, i poliziotti di pattuglia si insospettiscono. E chiamano immediatamente il 118: il medico dell’ambulanza e gli agenti pensano che Pierre sia uno spacciatore. Sospettano che abbia ingerito ovuli di droga.

12 ottobre 2012

Condannati a 4 anni i poliziotti che picchiarono un anziano

Erano stati filmati da una telecamera. Il gip scrisse: "violenza bestiale". Fracassarono la faccia a un uomo di 63 anni.

Detenuto suicida al carcere di Busto Arsizio

L’uomo sarebbe uscito a giugno del prossimo anno. A denunciare il caso è la Cgil Funzione Pubblica. Dall’inizio dell’anno salgono a tre i decessi tra i detenuti nella struttura tra le più sovraffollate d’Italia. L’ennesima morte in carcere.

Zia e Nonno del bambino di Cittadella denunciati per oltraggio e resistenza

Ancora l'enessimo colpo di scena dopo il video choc del minore trascinato brutalmente da agenti in borghese. La questura di Padova ha deciso di passare al contrattacco e denunciare i parenti


Testimonianze: A me andò bene, a Stefano Cucchi, no!

Violenze, pestaggi, umiliazioni. A distanza di quasi sei anni, rompe il silenzio un giovane trentacinquenne e racconta la propria storia molto simile a quella del ragazzo morto, qualche tempo fa, in circostanze ancora da chiarire ma sicuramente a causa delle botte subite, in carcere. Una decisione lenta e sofferta solo per dare sostegno alla famiglia Cucchi e per amore di verità

Notizie Correlate