2 luglio 2012

Detenuto suicida nell'opg di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina).

Un detenuto si e' suicidato questa mattina all'alba nell'ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina).


Lo rende noto Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo di polizia penitenziaria Sappe. I recluso, un italiano che era accusato di aver tentato di uccidere la moglie, si e' impiccato alla finestra della cella. Capece parla di "una vera e propria ecatombe" nelle carceri e ricorda che a Teramo si sono suicidati due detenuti in 24 ore. "Bisogna darsi concretamente da fare -sostiene il sindacalista- per un ripensamento complessivo della funzione della pena e, al suo interno, del ruolo del carcere. Serve un carcere nuovo e diverso perche' quello attuale e' un fallimento". Il Sappe chiede un incontro al ministro della Giustizia "per definire adeguate e concrete strategie di intervento".

fonte: Agi

1 commento:

Anonimo ha detto...

Oggi c'è stato un altro suicidio, sempre nell'OPG di Barcellona Pozzo di Gotto.
http://www.clandestinoweb.com/number-news/72934-carceri-un-altro-suicidio-detenuto-inala-gas-nellopg-di-barcellona-pozzo-di-gotto-me/

Notizie Correlate