29 luglio 2012

Carceri: Detenuto suicida nel penitenziario di Lecce

L'hanno trovato senza vita gli Agenti di Polizia Penitenziaria di Lecce, nella sua cella. Con il lenzuolo annodato alla finestra, e attorcigliato al collo, s'è lasciato andare, contrapponendosi alla propria branda, fino a soffocare.

E' morto così, nel primo pomeriggio, Antonio Giustino, un detenuto 52enne di Casoria, nel napoletano, nel carcere di Borgo San Nicola, a Lecce. Sul posto intorno è intervenuto personale sanitario del 118, che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il cadavere è stato trasportato presso la camera mortuaria dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, su disposizione dell'autorità giudiziaria. Domani si svolgerà l'autopsia.“ Borgo San Nicola: detenuto per camorra si barrica in cella e si suicida. Secondo le prime ricostruzioni, il detenuto ha deciso di restare in cella, durante il tempo libero nel cortile, che inizia alle 14 e termina alle 16, in modo da avere la cella sgombra. A quel punto, s'è letteralmente barricato, usando alcune brandine dei letti a castello, per poi mettere in atto l'insano gesto che l'ha portato alla una morte.“ Borgo San Nicola: detenuto per camorra si barrica in cella e si suicida.


La morte del detenuto campano, condannato ad una pena definitiva per concorso in omicidio pluriaggravato, è solo l'ennesima goccia in un vaso già traboccato, l'ultima spia di un malessere diffuso.

Tragico mese di luglio per le carceri italiane: 6 detenuti impiccati, 3 Poliziotti Penitenziari suicidi con la pistola di ordinanza, 1 internato nell’Opg di Aversa ucciso dal compagno di cella (gli ha dato fuoco con la bombola del gas), 1 detenuto morto nel carcere di Siracusa dopo 25 giorni di digiuno, 1 internato nell’Opg di Barcellona Pozzo di Gotto asfissiato con il gas, altri 5 carcerati deceduti per non meglio precisate “cause naturali”.


Complessivamente sono deceduti 14 detenuti e 3 Agenti della Polizia Penitenziaria.

È il bilancio mensile più “pesante” da quando è iniziato il Dossier “Morire di carcere”, nell’anno 2000 !!! Nei primi 7 mesi del 2012 sono morte 93 persone detenute, 33 delle quali per suicidio mentre dal 2000 ad oggi sono deceduti in totale 2.026 detenuti di cui 725 per suicidio.






Nessun commento:

Notizie Correlate