26 maggio 2012

No Tav: Poliziotto del cantiere condannato per violenza sessuale

Apprendiamo oggi dai quotidiani, in un trafiletto nascosto tra le pagine di cronaca della condanna ad un anno e otto mesi ad un poliziotto in servizio presso il cantiere tav di Chiomonte. Ecco chi sono i valorosi tutori dell’ordine pubblico e della legalità. Ancora una volta da parte dei media due pesi e due misure sul tema alta velocità Torino Lione, se si tratta di screditare il movimento molto spazio e prime pagine, se si tratta di nascondere fatti scomodi i cui protagonisti sono i si tav tutto viene insabbiato.



Ispettore di polizia postale condannato per tentata violenza sessuale su collega

„Il poliziotto accusato di tentata violenza sessuale nei confronti di una collega è stato condannato dal Tribunale di Torino ad un anno e 8 mesi di reclusione. I fatti per cui è stato intrapreso il processo si riferiscono allo scorso 26 settembre: l’ispettore capo della polizia postale e la donna stavano rientrando a Torino, dopo un pomeriggio di perlustrazione nella zona di Chiomonte. Nei pressi di Orbassano l’uomo avrebbe tentato di strappare di dosso i pantaloni della divisa alla collega per violentarla a bordo della volante.“

Nessun commento:

Notizie Correlate