1 maggio 2012

1# maggio: la polizia carica studenti e attivisti no tav a Torino

Le forze dell'ordine hanno caricato studenti e attivisti notav durante il corteo a Torino del 1° maggio, inseguendo i manifestanti lungo via Po e nelle vie laterali, . La polizia ha fermato quattro militanti di Askatasuna, portati in questura.


Il corteo e' poi ripreso, con la presenza del sindaco Piero Fassino, lungamenmte contestato,  verso piazza San Carlo, blindatissimo tra cordone delle forze dell'ordine e servizio d'ordine dei sindacati. I compagni e cittadini presenti ai lati del corteo hanno risposto con una selva di fischi gridando "fuori la polizia dal corteo".

All'altezza di piazza Castello altri contestatori: No Tav ed esponenti della Cub, cui è stato vietata la partecipazione alla manifestazione sindacale. Sono stati seguiti da un cordone di polizia mentre fischiavano il sindaco e tutti i politici presenti al corteo.

Nessun commento:

Notizie Correlate