29 febbraio 2012

No Tav: Cariche, idranti e lacrimogeni, la polizia sgombera il blocco sull'autostrda

Calato il buio, allontanate le telecamere entra in scena le solite storie di ordinaria follia delle “pecorelle”: feriti, vandalismi, nessun rispetto per cose e persone
Intorno alle ore 21,30 con violente cariche ed uso massiccio di idranti urticanti e lacrimogeni cs le forze dell'ordine hanno sgomberato lo svincolo autostradale dove era in atto il blocco/presidio degli attivisti No Tav.
Molti attivisti, tra cui persone anziane, sono rimaste ferite. Ci sono anche dei fermi tra cui anche Nicoletta Dosio, nota attivista della valle, fermata mente faceva la diretta per radio blackout.

La polizia sta spaccando le macchine per cercare manifestanti, diverse quelle già sventrare: sono entrati anche in una pizzeria caricando chi mangiava tranquillamente.

Intanto il ragazzo che ieri si era reso protagonista delle prese di giro al carabiniere è stato portato via di peso dalla polizia (foto). Le sue parole, del tutto marginali rispetto alla vera partita che si stava giocando in valle, sono state prese a pretesto per deviare il dibattito sulla val di Susa da parte di tutti i telegiornali e le testate giornalistiche.


(seguiranno aggiornamenti)

segui la diretta su: notav.info

Nessun commento:

Notizie Correlate