29 gennaio 2012

No Tav: Guido Fissore torna in libertà

Si chiama giustizia e funziona che ti arrestano all’alba, ti perquisiscono la casa, ti portano in galera, ti fanno il ritratto sui giornali, sei pericolossimo e poi…dopo un giorno ti danno gli arresti domiciliari.
Guido Fissore da questa sera è agli arresti domiciliari, con la prescrizione di vedere e di comunicare solo con i familiari!

Guido ti aspettiamo libero! E Vogliamo tutti i notav liberi/e!

La Valle non si arresta!


Nessun commento:

Notizie Correlate