11 gennaio 2012

Milano: Assolti attivisti centri sociali accusati di manifestazione non autorizzata

 Si e' concluso con 22 assoluzioni il processo a carico di esponenti dei centri sociali milanesi, in particolare del 'Cantiere', accusati di avere dato vita a una manifestazione non autorizzata davanti al consolato danese nel capoluogo lombardo.
I fatti risalgono al 6 marzo del 2007 quando i giovani inscenarono una manifestazione interrompendo - si legge nel capo d'imputazione - la linea dei tram 29 e 30 dalle 13 alle 14 per protestare contro la chiusura di un centro sociale a Copenaghen. Gli imputati, tutti difesi dall'avvocato Mirko Mazzali, erano accusati di manifestazione non autorizzata e interruzione di pubblico servizio.

Fonte: Agi

Nessun commento:

Notizie Correlate