30 gennaio 2012

Bologna: cariche contro il corteo di contestazione a Napolitano

Una Bologna  già da ieri sera è blindatissima, con un dispiegamento di forze dell’ordine  forse il più imponente visto in città da molto tempo, accoglie il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in visita alla citta felsinea per ritirare la Laurea ad Honoris Causa.
 Ad attenderlo anche il corteo indetto da OccupyUnibo,  NoDebito e altre realtà di movimento che è partito alle 10,30 da Piazza Verdi, sfilanto per le vie del centro dietro lo striscione “Profumo d’austerity” e con finte pergamene in polistirolo per consegnare a Napolitano la laurea in politiche di austerity, ddl Gelmini e governo delle banche. “Napolitano oggi la laurea te la portiamo noi” All’altezza di via dei Poeti il corteo è stato violentemente caricato dalle forze dell’ordine impedendone il passaggio.  Dopo la violenta carica delle forze dell’ordine nella quale sono rimasti feriti alcuni manifestanti, il corteo è proseguito.

Nessun commento:

Notizie Correlate