15 dicembre 2011

Carceri: la strage continua, altri due suicidi

Altri due suicidi si sono consumati nelle carceri italiane. Il primo nel carcere di Civitavecchia. Il detenuto, di cui ancora non si conoscono le generalità, era straniero e si è ucciso impiccandosi con un lenzuolo attaccato a una finestra. pare che l'uomo soffrisse di depressione. Il secondo nel carcere di Secondigliano una persona detenuta di origine tunisina si è impiccato oggi. Pare che da poco fosse uscito dal regime del 41 bis. Si attendono ulteriori particolari. Salgono a 64 le persone detenute che hanno rinunciato a vivere nel 2011, per un totale di 181 morti. Cifre che, oltre alle ingiuste sofferenze, ci dicono e certificano un'emergenza. Un'emergenza che deve essere affrontata con strumenti idonei prima che sia troppo tardi.

fonte: RadioCarcere

Nessun commento:

Notizie Correlate