14 novembre 2011

Napoli: Tensione tra disoccupati e polizia

A Napoli questa mattina due diverse proteste stanno bloccando la città.
Tensione e scontri a Napoli per un corteo non autorizzato realizzato da un centinaio di aderenti al movimento di disoccupati organizzati «Banchi Nuovi».
Il gruppo di disoccupati si è concentrato in via Vittorio Colonna ed è entrato in contatto con la polizia a piazza San Pasquale. Lì si sono verificate delle tensioni con le forze dell'ordine che hanno intimato loro di disperdersi. Poco dopo il gruppo di manifestanti si è nuovamente riunito in piazza Trieste e Trento dove, ancora una volta, è entrato in contatto con la polizia. Dopo essere stati allontanati dalla polizia, i disoccupati organizzati si sono spostati in una strada parallela a via Roma, nei Quartieri Spagnoli tallonati dalla polizia che presidia la zona che va da piazza Trieste e Trento a piazza Carità.
Un gruppo di lavoratori dell'Arpac, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania, sta invece effettuando un blocco stradale in via Nuova Poggioreale, nei pressi della sede dell'agenzia. I lavoratori protestano contro il mancato pagamento dei loro stipendi e chiedono un incontro urgente con il direttore dell'Agenzia per sbloccare la situazione.

fonte: contropiano.org

Nessun commento:

Notizie Correlate