21 ottobre 2011

Per il direttore de "il Giornale" Sallusti hanno fatto bene uccidere Carlo Giuliani

Durante la puntata di Matrix andata in onda mercoledi 19 ottobre, il direttore de il Giornale, Sallusti, ha affermato che il carabiniere che ha sparato uccidendo Carlo Giuliani a Genova 2001, ha fatto bene. Ferrero, segretario nazionale del Prc, presente in trasmissione, si è alzato e l'ha mandato a cagare.

Ma l'idiozia non finisce qui....Abbiamo letto una notizia su corriere.it, abbiamo anche verificato sul social network ed è tutto vero. Pierluigi Diaco, giornalista de "Il Foglio", sulla sua bacheca in facebook scrive in merito allo scontro Sallusti-Ferrero sull'uccisione di Carlo Giuliani: «E' vergognoso che Carlo Giuliani si consideri ancora come un manifestante vittima della polizia. Credo, invece, che sia una vittima di quell'ideologia sbagliata che inculca nei giovani l'odio verso coloro che rappresentano l'ordine». Parte il dibattito e sono diversi i commenti, ma uno su tutti lascia senza parole ed è scritto da un poliziotto, Mirko Landi, che dice: «Sono un poliziotto....e sono molto onorato!!! Non siamo di certo bersagli di gente bastarda e mafiosa......abbiamo una dignità e lavoriamo seriamente ed onestamente per il popolo, per la gente per l'ordine e la DISCIPLINA.........fossi stato io.....oltre aver sparato il GIULIANI..l'avrei calpestato e tritato le ossa con la nostra camionetta!». Ma questa persona, se veramente un poliziotto, non dovrebbe essere allontanata dalle forze dell'ordine? Non dovrebbe essere ritenuta pericolosa per l'ordine pubblico? Giusto ministro Maroni? Si può fare prevenzione con certi atteggiamenti?


Nessun commento:

Notizie Correlate