20 settembre 2011

Ostia: Aggressione di Casapound a studenti del liceo Anco Marzio

Accade ad Ostia alle 14.00 in via Capo Sperone durante l'uscita delle scuole. Una decina di militanti di Casapound Ostia hanno aspettato gli studenti e le studentesse del collettivo autorganizzato Anco Marzio per aggredirli. Dichiara Luca degli studenti del liceo "il loro portavoce di quasi trentanni mi ha messo le mani in faccia, minacciando di accoltellare tutti quanti, il tutto perchè è stata lanciata una manifestazione per il primo ottobre contro l'apertura della loro sede politica, il circolo culturale Idrovolante. Questo è il vero volto di Casapound e l'hanno mostrato davanti alle centinaia di studenti che uscivano in quel momento dalle scuole". Sabato 24 Settembre ore 17.00 al Teatro del Lido è stata convocata l'assemblea cittadina per la costruzione della giornata di mobilitazione contro l'apertura del circolo culturale Idrovolante.


Collettivo autorganizzato Anco Marzio

1 commento:

Anonimo ha detto...

se ciò che è stato denunciato è veramente accaduto credo che bisognerebbe cominciAre ad aprire un confronto ragionato nel territorio tra studenti e casa pound.. tra l'altro comè leggittimo occupare spazzi dai ragazzi dei Centri sociali così nell'eguale misura non si può impedire a Casapound di occupare un luogo( bisogna aggiungere legalmente assegnato); Cambia l'idiologia tra i ragazzi ma non la forma di lotta HANNO IN COMUNE LE STESSE NECESSITà per quasto non si può dare raggione al Collettivo Anco Marzio è al Teatro del Lido dopo LA FORTE PROVACAZIONE LANCIATA pochi giorni fà a Casapount.. come dire prima tirate il sasso poi nascondete la mano occhio perchè si arriva ad un vero scontro sociale se è questo che state mirando ci siamo vicini: Bisogna aggiungere ancora che il compito della cultura e quello di spingere i ragazzi alla moderazione quelle capacità che il Teatro del Lido componente dell'unico Centro Sociale situato ad Ostia Ponente DIMOSTRANO DI NON AVERE credo ANCHE che sia necessario rivedere l'effettiva necessità di alcuni luoghi oggi occupati illegalmente se veramente questi luoghi oggi possano porsi in contrasto al delinquere o se vanno addirittura sgomberati immediatamente...

Notizie Correlate