25 giugno 2011

Opera (Mi): detenuto di 24 anni muore. Una lettera denuncia l'aggressione

Un giovane marocchino di 24 anni detenuto al carcere di Opera, è deceduto in ospedale dopo il malore. Una lettera anonima alla direzione di Opera  denuncia una aggressione e fa anche  il nome del presunto aggressore.  “Il fatto che registriamo è che il detenuto stava lavorando ed è caduto a terra perdendo i sensi davanti a tutti”, dichiara Giacinto Siciliano direttore del carcere di Opera. L’avvocato del giovane detenuto ha però avanzato l’ipotesi che si possa trattare di una morte seguita a un’aggressione, come confermato anche dagli accertamenti di un medico di fiducia. Alla direzione è arrivata anche una lettera anonima in cui sarebbe indicato il nome dell’aggressore. “Abbiamo comunicato tutto all’autorità giudiziaria, sono in corso le indagini”, si è limitato a dire Siciliano, che preferisce non pronunciarsi in merito alla lettera.

Nessun commento:

Notizie Correlate