16 maggio 2011

Carceri: Un altro suidicio al carcere delle Vallette di Torino

Vincenzo Lemmo, 48 anni, di Forcella, in carcere alle Vallette di Torino con una  condanna definitiva per traffico di stupefacenti  s’è impiccato, con una cintura, nel bagno della sua cella. Soffriva la lontananza dalla sua famiglia.
Una settimana fa, sempre alle Vallette, s’era impiccato un altro detenuto, sempre nel bagno, questa volta con un lembo di lenzuolo, nella quinta sezione del blocco C della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno. L. B., di Udine. Nel carcere delle Vallette, ancora un grave stato di sovraffollamento: ieri erano recluse 1488 persone, un terzo in più rispetto alla capienza della struttura.

Nessun commento:

Notizie Correlate