18 aprile 2011

Carmelo Musumeci vince il premio letterario Ciro Principessa

Il Premio letterario nazionale Ciro Principessa, che prende il nome di un giovane militante comunista ucciso da un neofascista nel 1979 ha scelto fra gli undici testi da pubblicare (il volume sarà edito da Odradek col titolo “Sangue rosso e lame nere. Storie di militanza antifascista”) il racconto “Amore rosso” di Carmelo Musumeci, che ha ricevuto il voto unanime di tutta la giuria composta da Cristiano Armati scrittore, Bianca Bracci Torsi responsabile antifascismo Prc, Claudio Del Bello editore, Dino Greco direttore di Liberazione, Citto Maselli regista, Alessandro Portelli docente universitario e autore di saggi sulla Resistenza a Roma.

Al compagno Musumeci i nostri complimenti più vivi anche se ci ha fatto piangere.

Nessun commento:

Notizie Correlate