2 novembre 2010

Continuano le cariche della polizia a Taverna del Re

Nuovi scontri tra manifestanti e polizia si sono verificati a Taverna del Re presso il presidio montato dai cittadini per impedire il transito degli autocompattatori diretti al sito. Alcuni manifestanti si sono piazzati davanti ai mezzi dei carabinieri e hanno bloccato una lunga colonna di automezzi. Alcuni di loro si sono aggrappati ai camion mentre carabinieri e polizia tentano di riportarli a terra. Un uomo è caduto battendo la testa a terra mentre una giovane è stata colta da malore. Le forze dell’ordine hanno strattonato anche fotografi e operatori tv, che denunciano di essere stati allontanati da poliziotti e carabinieri che stavano effettuando una carica sui dimostranti. Dopo 40 minuti di corpo a corpo tra forze di polizia e manifestanti all’interno del sito è entrato un solo autocompattatore. Gli agenti della polizia municipale hanno controllato circa 150 automezzi ed elevato circa 30 contravvenzioni per perdita di percolato dagli automezzi che si recavano a Taverna del Re per il conferimento dei rifiuti.

Nessun commento:

Notizie Correlate