15 ottobre 2010

Milano: Sgombero "Bottiglieria Occupata" 50 denunciati. 7 attivisti restistono sul tetto

Sono ancora sul tetto della “Bottiglieria occupata”, il centro sociale sgomberato da polizia e carabinieri giovedì verso le 12 a Milano, i 7 militanti che erano subito saliti in cima agli stabili durante l’intervento delle forze dell’ordine mentre, sempre in via Savona, è ancora presente, questa mattina, un presidio di solidarietà.
Poichè i 7 sono su un tetto sporgente e fatiscente le forze dell’ordine devono ancora decidere come intervenire, con i pompieri, per evitare che qualcuno si faccia male. Durante la notte una settantina di manifestanti ha cercato di rioccupare il centro sociale senza riuscirvi: la polizia ha identificato e denunciato una cinquantina di giovani per manifestazione non annunciata che si aggiungono ai 20 denunciati, ieri, per occupazione abusiva delle due palazzine in disuso diventato un centro sociale non autorizzato.

Nessun commento:

Notizie Correlate