15 giugno 2010

Rovereto - Condannati compagni per la resistenza al neofascismo

Il 10 giugno il tribunale di Rovereto ha emesso la sentenza contro Poza, Ivan e Jeppo, i tre compagni arrestati il 13 febbraio scorso durante il blocco per impedire il corteo di Fiamma Tricolore a Rovereto in ricordo dei "martiri delle foibe". Polizia e carabinieri, quel giorno, dopo aver fatto cambiare percorso ai fascisti, avevano caricato pesantemente i compagni scesi in strada.
Poza e Ivan sono stati condannati a 14 mesi senza la condizionale, Jeppo a 10 mesi con la condizionale. Superate persino le richieste del PM Merlo, che chiedeva 2 anni per i primi due e dieci mesi per Jeppo (il processo era con rito abbreviato, che prevede lo sconto di un terzo). Per la resistenza del 13 febbraio sono denunciati a piede libero un'altra trentina di compagni. Martedì 8 e poi giovedì 10 giugno presìdi e cortei spontanei di solidarietà si sono svolti in città.

fonte: http://www.informa-azione.info/

Nessun commento:

Notizie Correlate