3 marzo 2010

G8 Genova: Si aprira' il 25 di maggio il processo per induzione alla falsa testimonianza a carico dell'ex capo della polizia De Gennaro

Si aprira' il 25 di maggio prossimo presso la corte d'appello di Genova il processo di secondo grado per induzione alla falsa testimonianza a carico dell'ex capo della polizia Gianni De Gennaro e dell'ex capo della Digos di Genova Spartaco Mortola. Era stato il procuratore generale Ezio Castaldi ad impugnare la sentenza di assoluzione pronunciata il 7 di ottobre dello scorso anno dal giudice per le udienze preliminari Silvia Carpanini unitamente al rinvio a giudizio, per falsa testimonianza, dell'ex questore Colucci. Secondo l'accusa De Gennaro e Mortola avevano indotto l'ex questore di Genova Francesco Colucci a cambiare la propria versione a riguardo della sanguinosa irruzione alla scuola Diaz-Pascoli durante il G8 del 2001. In particolare a Colucci sarebbe stato chiesto di farsi carico della convocazione telefonica del portavoce del dipartimento di polizia Roberto Sgalla davanti alla scuola, mentre la telefonata sarebbe stata fatta - sostiene l'accusa - dallo stesso De Gennaro, che sarebbe stato inevitabilmente a conoscenza dei fatti. I pm titolari dell'inchiesta sono Francesco Cardona Albini e Enrico Zucca. De Gennaro e Mortola sono stati assolti in primo grado "per non aver commesso il fatto". Quanto a Mortola - si legge nelle motivazioni della sentenza - essendo emerso dagli atti che non condizionò Colucci, per De Gennaro, risultando insufficiente la prova che sia stato l'ispiratore del cambio di versione di Colucci su Sgalla.

fonte: AGI

Nessun commento:

Notizie Correlate