7 gennaio 2010

Milano: 51 avvisi di garanzia per i solidali con Cox 18

Sono 51 i compagni che rischiano un processo per le manifestazione seguite lo scorso anno allo sgombero del Cox 18 di Milano. Le comunicazioni sono arrivate poco prima di Natale ai militanti dell'area antagonista. Tra i denunciati militanti dei Corsari, presenti alla Statale di via Festa del perdono, del centro sociale Cantiere, del Vittoria, di Villa occupata e i Transiti.
Per loro le accuse sono a vario titolo di manifestazione non autorizzata, devastazione e saccheggio, incendio, lesioni, interruzione di pubblico servizio. Le indagini riguardano sia il 22 gennaio quando il tam tam tra i militanti radunò in una via Conchetta militarizzata decine di esponenti dei centri sociali, che poi bloccarono la circonvallazione in viale Tibaldi e partirono in corteo lungo le vie del quartiere ma anche la manifestazione del 24 gennaio che partì da piazza XXIV maggio, attraversò il centro e arrivò fino a piazza Duomo. Una manifestazione a cui avevano partecipato migliaia di persone.


fonte: InfoAut

Nessun commento:

Notizie Correlate