26 novembre 2009

Roma: La polizia manganella gli operai dell'Acoa

Oggi a Roma, oltre duemila fra lavoratori e amministratori dell'Acoa arrivati dalla Sardegna hanno sfilato in corteo da piazza Repubblica fino a piazza Barberini, davanti al ministero dello sviluppo economico. Sotto al ministero sono confluiti anche i lavoratori arrivati dall’Acoa di Marghera. E non sono mancati momenti di tensione con le forze dell’ordine, che hanno usato i manganelli e mandato all’ospedale un delegato sindacale di Portovesme colpito alla tempia, come hanno raccontato sindacalisti e lavoratori. E’ successo quando alcuni operai hanno tentato solo di avvicinarsi alla sede dell’ambasciata americana (video) per protestare contro le scelte della multinazionale statunitense. La polizia aveva caricato gli operai dell’Acoa già il 18 novembre, in occasione di un’altra manifestazione a Roma, documentata da un video. «Non bisogna toccare gli operai, sono persone arrivate a manifestare in modo pacifico per difendere i posti di lavoro», ha detto il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani.

Nessun commento:

Notizie Correlate