29 ottobre 2009

I FASCISTI NON DOVRANNO PARLARE A NOVARA

Sabato pomeriggio 24 ottobre un nutrito gruppo di antifascisti novaresi - mentre si recava a rendere omaggio ai caduti partigiani in Piazza Cavour - si è imbattuto in un gazebo dei neonazisti dell’associazione “Iperborea” che venivano allontanati dal fermo atteggiamento dei militanti novaresi.Anche per sabato 31 ottobre dei fascisti in trasferta appartenenti a Forza Nuova e guidati da un rottame della RSI (Repubblica Sociale Italiana) intendono
presentarsi alla sala della Barriera Albertina per una conferenza contro il cacciabombardiere F35 ma in un’ottica militarista e guerrafondaia. Ribadiamo il nostro deciso rifiuto alla presenza a Novara di chiunque faccia aperta apologia del fascismo. Stiamo lanciando una mobilitazione per impedire che si tenga questa riunione. Ci diamo appuntamento in piazza Martiri presso la lapide dei caduti alle ore 20,30 di sabato 31 ottobre.
Difendiamo i valori nati dalla resistenza rimandando i fascisti nelle fogne da dove sono venuti.

Prime Adesioni:

Assemblea Permanente NO F35, Comitato No F35 di Castano, Antifascisti Novaresi, Mattone Rosso di Vercelli, Centro sociale Lacandona di Valenza, Punto Rosso di Magenta, Collettivo Studentesco ANTASTU, Collettivo Novara ANTIFA, Circolo Banditi di Isarno.


Per adesioni: info@nof35.org


Scrivi un email di contrarietà alla prefettura di Novara;

prefettura.novara@interno.it

prefettura.prefno@pec.interno.it


Nessun commento:

Notizie Correlate