21 maggio 2009

Genova: Processo G8, il giudice trascina in aula gli agenti

Toccherà ai carabinieri o ai loro stessi colleghi andarli a prendere e trascinarli in tribunale? Una cosa è certa: i quattro testimoni - due funzionari di polizia e due agenti - saranno «accompagnati coattivamente» davanti a Marco Devoto, presidente della II sezione genovese. Da mesi sono convocati per contribuire a fare chiarezza in uno dei tanti processi per i falsi e le calunnie commesse dalle forze dell´ordine durante il G8. Ma una volta presentano un certificato medico, un´altra non danno notizie, un´altra ancora chissà. Ieri mattina il presidente ha perso la pazienza, anche perché conta di chiudere il dibattimento al termine della prossima udienza, il 17 giugno: funzionari e agenti verranno portati in aula di peso. Il procedimento vede imputati quattro agenti, che nel luglio 2001 - al termine della sanguinaria carica contro i pacifisti di piazza Manin - arrestarono due ragazzi spagnoli (difesi dagli avvocati Emanuele Tambuscio e Laura Tartarini) sostenendo che avevano prima lanciato una molotov e poi fatto resistenza. Accuse sbugiardate da un filmato e da numerose testimonianze.


fonte: La Repubblica

Nessun commento:

Notizie Correlate