15 gennaio 2009

Prato: aggressione nella sede di Rifondazione Comunista ·

Ieri pomeriggio, 14 gennaio nella nostra città è avvenuta l’ennesima violenza fascista. Due giovani neofascisti sono entrati nella sede di Rifondazione Comunista in via m. Nistri 15, e dopo ripetute provocazioni verbali non raccolte dai compagni presenti in sede, uno dei due ha colpito al volto un ragazzo con un pugno armato di moschettone, provocandogli una ferita che ha richiesto quattro punti di sutura.Condanniamo con forza questo episodio, solo l’ultimo e più grave di una lunga serie che si inserisce in un contesto politico e sociale di connivenza e riabilitazione fascista a livello tanto locale quanto nazionale.
Convochiamo per stasera, giovedì 15, alle ore 21,30 presso la sede di rifondazione comunista in via Marianna Nistri 15 un assemblea delle realtà antifasciste.


ORA E SEMPRE RESISTENZA


Rifondazione Comunista
Giovani Comunisti
Collettivo Studentesco Autonomo
Partito dei CARC
Rete Antifascista Pistoia-Agliana-Prato
Comitato Antimperialista Antifascista 29 martiri

Nessun commento:

Notizie Correlate