18 dicembre 2008

Continua la repressione contro i cittadini che difendono il diritto alla salute.

A Mauro Bertini (ex-sindaco di Marano) e altri cinque cittadini è stata appena notificata la chiusura delle indagini in merito alla prima applicazione della legge 123/08, il decreto antidemocratico per blindare le scelte speculative del governo sul ciclo rifiuti.
L'accusa riguarda la contestazione, assolutamente pacifica, nei confronti dei tir che preparano la bomba ecologica a Chiaiano. In quell'occasione il commissariato di Scampia fermò Bertini (inizialmente comunicarono addirittura che si trattava di arresto, salvo poi fare marcia indietro). Fra le accuse anche danneggiamenti alla volante mentre portava via l'ex-sindaco: un autentica panzana, come dimostra il filmato dell'accaduto:
http://www.youtube.com/watch?v=hky_0zmJpe4

Le intimidazioni però non ci fermeranno: sabato processione di Natale con "albero e presepe della monnezza" tra la Galleria Principe e vico San Gregorio. Faremo ancora una volta informazione sullo scandalo di Chiaiano!
La democrazia contro la prepotenza...

Presidio permanente contro la discarica di Chiaiano e Marano

Nessun commento:

Notizie Correlate