9 novembre 2008

Testimonianze: Un inqualificabile gesto di razzismo in ospedale

Caro "Osservatorio", lunedi 3 novembre, un nostro collega, che presta il suo servizio in camera operatoria, è stato vittima di un inqualificabile gesto di razzismo. Recatosi allo spogliatoio, trovava scritte sul suo armadietto frasi razziste del tipo «Africano di merda. Vai a lavorare negro di merda. Torna al tuo paese». Tale gesto, unito alle intemperanze di questi ultimi giorni,vedi quanto accaduto alla Rai ed al corteo studentesco, fa pensare che se una parte della società si muove verso il dialogo, vedi l'apertura del mondo cattolico ad altre religioni e l'elezione di Obama negli Usa e il fitto dialogo delle parti sociali in cerca di comuni accordi e soluzioni, c'è una frangia ,anacronistica e fanatica, che ricalca i negativi e vecchi modelli di un passato ancora intriso del sangue di tanti democratici . Nonostante il mondo si trovi, oggi più che mai, a fare i conti con fame, disoccupazione, incertezza del futuro, problemi ecologici ed energetici, questi solitari "difensori della razza perfetta", vivono come Cosimo sugli alberi di un mondo sterile che partorisce avvizzita ignoranza ancora servi di personaggi squallidi ed inqualificabili.
Maurizio Bartolucci operatore soc. sanitario ospedale S. Spirito Roma

2 commenti:

greta ha detto...

Ciao...sono greta e ho 13 anni.Ora sto ricercando delle informazioni riguardo ai grandi problemi della società e ho notato che sempre più ogni situazione è buona per disprezzare gli altri.Io ho molti amici e amiche di nazionalità diverse e li voglio bene e non mi vergogno di stare con loro.Io mi sono trasferita dalla lombardia in un'altra regione all'inizio della terza media e ho avuto delle prese in giro di tipo razziale che feriscono anche se dette da persone della mia stessa età.E' veroche può essere una presa in giro ma capisco che se un ragazzo o una ragazza che arriva da un paese lontano può sentirsi molto male ad essere presi ingiro e soprattutto se dopo queste prese in giro si arrivino a minacce o a cose violente.Questo è tutto....non VI voglio annoiare...Greta
p.s.:alle persone che prendono in giro o picchiano delle persone di diversa nazionalità:
FATEVI UN BELL'ESAME DI COSCIENZA...SE L'AVETE.

Anonimo ha detto...

......ciao....

Notizie Correlate