24 maggio 2008

Roma: Pestaggio nazista contro immigrato

Un vero e proprio pestaggio nei confronti di un extracomunitario del Bangladesh si e' svolto intorno alle ore 18 nel quartiere romano del Pigneto. L'uomo, che gestisce un bar, e' stato pestato da una banda di neonazisti: una decina di giovani, con il volto coperto da foulard con il segno della svastica, sono arrivati improvvisamente correndo con in mano delle assi di legno e si sono scagliati contro l'extracomunitario colpendolo con violenza e urlando. Paura nel quartiere, dove sono molti gli extracomunitari che gestiscono attivita' commerciali. Tutti sono scappati e molti hanno chiuso le saracinesche dei negozi. La cronista dell'Agi, testimone dell'episodio, ha tentato invano di chiamare il 113, per molti minuti, ma nessuno ha risposto. Dopo pochi minuti, la banda e' scappata e molti abitanti del quartiere si sono riversati nelle strade e si sono affacciati dalle finestre per capire cosa fosse accaduto.

Nessun commento:

Notizie Correlate