22 marzo 2008

G8 a Genova,la memoria troppo corta di Amato

De Gennaro era soddisfatto e De Gennaro capo della polizia lo volle il "dottor Sottile". Insieme hanno promosso Gratteri, Luperi e Mortola: tutti e tre indagati per i fatti genovesi.
Il giorno dopo l'irruzione alla scuola Diaz, il 21 luglio 2001, l'allora capo della polizia, l'uomo voluto da Giuliano Amato sullo scranno più alto, era soddisfatto. Lo rivela, e non è passato molto tempo dalle tormentate giornate di Genova (l'interrogatorio è del 16 dicembre 2002), l'attuale capo Antonio Manganelli, che all'epoca era il vice di Gianni De Gennaro. Manganelli racconta ai pm: «Gli dissi: credo che tu abbia visto un altro G8, noi ne usciamo male e insomma, a me non sembrano pregresse, quelle ferite». (leggi tutto )

Nessun commento:

Notizie Correlate