22 marzo 2008

G8 Genova: Smemorati alla sbarra. E un oncologo accusa: "Sui medici torturatori, Ordine muto"

Troppi "non ricordo", molti poliziotti e carabinieri non collaborano. O, peggio, dichiarano il falsoG8, smemorati alla sbarraE un oncologo accusa: "Sui medici torturatori, Ordine muto"Le presunte false testimonianze, i "non ricordo", il rifiuto a deposizione. La verità nelle sentenze dei processi del G8 di Genova, resterà comunque viziata dai comportamenti tenuti da numerosi imputati e testimoni. Questi ultimi non testi qualsiasi, ma quasi tutti appartenenti alle forze dell´ordine o comunque ad amministrazioni dello stato. E anche nel dibattimento in cui non siedono sul banco degli imputati, i rappresentanti delle forze dell´ordine sono riusciti a mettersi nei guai. Ma l´eco del G8, soprattutto alla luce delle ultime rivelazioni sulle torture a Bolzaneto, di cui si sono resi responsabili anche alcuni medici, non accenna a spegnersi. Massimo Costantini, oncologo dell´Ist, tra i sanitari del Genona Social Forum, accusa: "Nel nostro Ordine non c´è stata, in sette anni, alcuna riflessione". ( leggi tutto )

1 commento:

Carlo ha detto...

Sai quante volte in questi anni mi sono domandato per quale motivo l'ordine dei medici non si sia mai pronunciato in proposito? E' scandaloso!

Notizie Correlate