10 dicembre 2007

Torino: Processo agli antifascisti. Decade l'accusa di devastazione e saccheggio

Undici condanne ma è decaduto il capo d'imputazione di devastazione e saccheggio. È la sentenza emessa questa mattina a Torino per i disordini che erano scoppiati in via Po, nel capoluogo piemontese, alla manifestazione antifascista del giugno 2005. Il corteo era stato promosso dopo l'aggressione, con accoltellamento, di alcuni ragazzi della casa occupata Barocchio da parte di esponenti di estrema destra. La manifestazione si era conclusa con violenti scontri con le forze dell'ordine, incendi di cassonetti e altri danneggiamenti e a giudizio c'era 11 giovani del movimento anttifascista. Il giudice non ha ritenuto sussistente l'ipotesi di devastazione e saccheggio.

fonte: Adnkronos

Nessun commento:

Notizie Correlate