12 ottobre 2007

Incendio campo rom di Opera, rinviato a giudizio consigliere della Lega

Il Pm di Milano, Laura Barbaini, ha chiesto il rinvio a giudizio di nove persone tra le quali il capogruppo della Lega Nord nel consiglio comunale di Opera (Milano), Ettore Fusco, in relazione all’incendio del 21 dicembre scorso nel campo nomadi allestito dalla Protezione civile. Oltre all’esponente politico, tra gli indagati ci sono alcuni residenti del comune del milanese, accusati, a vario titolo, di incendio, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio. Fusco è accusato di istigazione a delinquere, in quanto avrebbe incitato, durante il consiglio comunale, i cittadini ad occupare il campo nomadi.

Nessun commento:

Notizie Correlate