15 ottobre 2007

Firenze: Nuova ordinanza contro i lavavetri da parte del sindaco Domenici (PD)

Il sindaco di Firenze, Leonardo Domenici ha firmato una nuova ordinanza, la terza da agosto, contro i lavavetri. Nel nuovo provvedimento, pero’, a differenza dai due precedenti, scompare il riferimento all’articolo 650 del Codice penale, che prevedeva anche l’arresto. Ora, chi trasgredira’, verra’ punito con una sanzione amministrativa da 75 a 500 euro. Il provvedimento si ispira al regolamento della polizia municipale e indica il divieto ‘’a chiunque, nelle strade cittadine e agli incroci semaforici, di avvicinarsi agli automobilisti per offrire attivita’ di pulizia vetri o fari dell’automezzo e aspettarsi, in conseguenza, l’elargizione di denaro’’. ’’L’ultima ordinanza, come quella precedente–ha spiegato oggi il sindaco Leonardo Domenici–era contingibile e urgente, cioe’ limitata nel tempo. A un certo punto, lo sapevamo, sarebbe stato necessario passare dalla fase emergenziale, che tuttavia ha dato un risultato apprezzabile, alla fase ordinaria’’. Con la nuova ordinanza, che scade il 31 ottobre, ‘’si va a regime facendo riferimento al regolamento della polizia municipale e tenendo conto nella dovuta considerazione ai suggerimenti che sono venuti, ad esempio, dalla Procura’’.

Nessun commento:

Notizie Correlate