27 ottobre 2007

Crotone. Migranti bloccano la 106: "Siamo prigionieri"

Un gruppo di migranti, circa sessanta di nazionalita’ etiope ed eritrea, sta bloccando da circa un’ora la strada statale 106, appena fuori l’abitato di Crotone, in localita’ Poggio Pudano. Il gruppo ha improvvisato un sit in sedendosi sulla carreggiata della statale ionica per protestare contro le condizioni di vita all’interno del Cpt Sant’anna di Isola Capo Rizzuto (Crotone) nel quale si trovano da circa 90 giorni. Dalla struttura, peraltro, non possono allontanarsi perche’ privi di documenti di identita’. Su alcuni cartelli issati si può leggere “siamo immigrati non prigionieri”, “rispettate i diritti umani”. Nel campo di Sant’Anna–dicono–non avrebbero cibo a sufficienza ne’ vestiti adeguati ad affrontare l’inverno.

Nessun commento:

Notizie Correlate